Torna a News

Quanto costa la polisonnografia?

La polisonnografia è l'esame di riferimento per diagnosticare una vasta gamma di disturbi del sonno. Ma dove si può fare e, soprattutto, quanto costa? Una possibilità è optare per la polisonnografia a casa propria: scopri quanto costa e tutti i vantaggi dell'esame domiciliare.

Eccessiva sonnolenza diurna, difficoltà a mantenere un buon livello di concentrazione durante le ore di lavoro e mal di testa al risveglio?

Se accusate questi sintomi, probabilmente il medico curante vi avrà parlato dell’importanza di valutare la qualità del vostro sonno attraverso un esame specifico: la polisonnografia.

Nessun timore. Anche se sino a oggi non sapevate nulla di questo esame diagnostico, ciò che deve immediatamente rasserenarvi è la semplicità dell’esecuzione. Parliamo, infatti, di un’indagine non invasiva che permette di studiare nel dettaglio – anche restando comodamente a casa – tutte le condizioni legate all’attività cardiaca, a quella cerebrale e alla respirazione durante il sonno.

Ma quanto costa una polisonnografia? Vediamolo insieme.

 

Dove fare la polisonnografia?

Come anticipato, il dove non è un problema. Il letto di casa, si sa, è “amico” del buon sonno (o almeno lo si spera!): dunque, potrete scegliere di eseguire la polisonnografia domiciliare, così da avere un riscontro assolutamente fedele alla vostra realtà e alle più consuete abitudini fisiologiche.

Ecco come si svolgerà il tutto: già nel pomeriggio prima della notte dell’esame, un tecnico di neurofisiopatologia attiverà la strumentazione computerizzata. Saranno poi posti sopra la maglietta intima i sensori, per registrare tutte le attività cardiache.  Il paziente potrà inoltre svolgere le solite azioni prima del coricarsi (eccetto sport o altro, per evitare un anomalo affaticamento).

Gli stessi sensori continueranno il lavoro di monitoraggio per tutta la notte, per avere i risultati la mattina successiva.

Non solo. A completare il tutto, si dovrà compilare un diario del sonno e un questionario (anche legato alla sonnolenza), per annotare l’andamento della notte – gli eventuali risvegli improvvisi o lo stimolo alla minzione, ecc. – e la propria condizione psico-fisica.

Il giorno dopo, sarà un tecnico, ancora una volta, a ritirare l’apparecchio e le registrazioni di tutti i parametri fisiologici.

E per quanto riguarda il referto? Ci penserà un Medico specialista in Medicina del sonno, in grado di refertare l’esame e spedire, poi, i risultati a casa o ovunque si desideri.

Semplice, veloce e… costoso? Anche in questo caso, nessun timore. Ma entriamo nel dettaglio dei costi della polisonnografia.

 

Il costo della polisonnografia

La polisonnografia cardio-respiratoria a domicilio (nota anche come monitoraggio cardio-respiratorio) e la polisonnografia neurologica sempre a casa – hanno un costo rispettivamente di 200 euro e 300 euro, garantendo la massima professionalità del personale qualificato – come il Tecnico di Neurofisiopatologia ed il Medico Esperto in medicina del Sonno, e comprendendo tutti gli spostamenti delle figure specializzate coinvolte, senza alcun tipo di preoccupazione da parte del paziente.

Dunque, quanto costa una polisonnografia? Ricapitolando:

  • polisonnografia cardio-respiratoria a domicilio, in grado di misurare il flusso respiratorio, l’eventuale russamento e la frequenza cardiaca, da effettuare a casa, ha un costo di 200 euro;
  • polisonnografia neurologica, sempre a casa, per evidenziare anomalie nel sonno causate da disturbi di natura respiratoria e/o neurologica, in pazienti adulti e bambini, ha un costo di 300 euro.

Unico pensiero, quindi? Dormire e farlo nel miglior modo possibile!

Prima e dopo la polisonnografia, infatti, lo stress è bandito. Prendersi cura di sé è doveroso, così come affidarsi a specialisti qualificati e a dispositivi tecnologicamente tra i più avanzati.

Parole chiave: disponibilità, comprensione, qualità.

Non tutti sanno, infatti, quanto sia importante che i referti siano valutati da Medici Esperti in Medicina del Sonno con certificazione AIMS (Associazione Italiana di Medicina del Sonno).

 

E se l’esame risultasse compromesso (in qualche modo)?

La risposta è una: se a causa di condizioni impreviste la polisonnografia dovesse non risultare valida, la si ripeterà a costo zero.

Entro 48 ore, come previsto, al paziente sarà inviato il referto.

Addio, quindi, liste d’attesa.

I vantaggi della polisonnografia con SonnoService sono, dunque, molteplici:

  • L’esame si può prenotare online o chiamando il numero verde 800.635.040.
  • L’esame può essere eseguito quando lo si desidera, evitando lunghe liste d’attesa.
  • La polisonnografia viene effettuata a casa, con la massima attenzione e la qualità garantite da una società impegnata da 20 anni nella diagnosi e cura dei disturbi del sonno
  • I professionisti coinvolti sono qualificati ed esperti (Tecnico di Neurofisiopatologia e Specialista in Medicina del Sonno – certificato AIMS).
  • Si dà la possibilità di ripetere la polisonnografia a costo zero, in caso di mal riuscita dell’esame.
  • I referti sono consegnati in brevissimo tempo, entro 48 ore, all’indirizzo indicato dal paziente.
  • Un unico prezzo tutto compreso. Si può pagare con carta di credito, bonifico bancario o PayPal e la spesa è detraibile.

 

Come leggere i risultati della polisonnografia?

Premettiamo che a farlo dovrà essere uno Specialista, ma è certamente un bene fornire una veloce panoramica per capire cosa la polisonnografia è in grado di rivelare e se il pericolo delle Apnee notturne è reale.

Si parla di valori normali quando si ha un AHIApnea Hypopnea Index (indice di misurazione ottenuto dalla somma di apnee e ipopnee per ora di sonno) inferiore a 5 eventi per un’ora.

In particolare:

  • AHI inferiore a 5 eventi per ora: normalità.
  • AHI compreso tra 5 e 14 eventi per ora: OSAS di grado lieve.
  • AHI compreso tra 15 e 30 eventi per ora: OSAS di grado moderato.
  • AHI superiore a 30 eventi per ora: OSAS di grado severo.

In base ai risultati, dunque, sarà possibile diagnosticare i gradi e la severità delle Apnee notturne.

 

Come fare a prenotare l’esame?

Dal nostro sito, cliccando su PRENOTA UN ESAME o compilando il modulo contatti qui. E’ infine possibile chiamarci al numero verde 800.635.040, per qualsiasi ulteriore informazione.

 

 

A cura del Team SonnoService

 

Chiamaci per fissare un appuntamento

Richiedi la polisonnografia a domicilio,
fissa l’appuntamento

numero verde 800635040

Dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.15
Il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.15