Torna a Disturbi del sonno

Apparent Life-threatening events (ALTE)

Il dramma che si ripete

ALTE, acronimo di Apparent Life-Threatening Event, sono eventi apparentemente pericolosi per la vita del bambino, che danno a chi li osserva una sensazione di “imminente pericolo di vita”. Questi episodi, che si verificano nei lattanti al di sotto dell’anno di età, sono caratterizzati dall’interruzione dell’attività respiratoria, dal colorito cianotico o pallido, dall’alterazione del tono muscolare (in genere flaccido, ma può anche essere ipertonico), e dal soffocamento oppure ostruzione delle vie aeree, in alcuni casi con perdita della coscienza.

Tutte le possibili cause

Le possibile cause degli episodi di Apparent Life-Threatening Event (ALTE) sono digestive - come il reflusso gastro-esofageo -, cardiovascolari - aritmie cardiache -, oppure legate a disturbi metabolici o genetici, ad avvelenamento da ossido di carbonio, o ad intolleranze - e dunque reazioni - acute a farmaci.

Le percentuali da considerare

In oltre l'80% dei casi, dopo un esame obiettivo mirato e gli opportuni accertamenti, è possibile ottenere una diagnosi specifica e studiare quindi un'adeguata terapia. Nel restante 20% dei casi, però, non è invece possibile formulare una diagnosi soddisfacente e si renderà così necessario mantenere il bambino in monitoraggio cardiaco domiciliare con registrazione degli eventuali eventi per i suoi primi 12 mesi di vita.

Chiamaci per fissare un appuntamento

Richiedi la polisonnografia a domicilio,
fissa l’appuntamento

numero verde 800635040

Dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.15
Il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.15