Torna a Disturbi del sonno

Terrori notturni

Il nome dice tutto

Gli episodi di terrore notturno sono caratterizzati da un’estrema sensazione di terrore e da una temporanea incapacità di riacquistare piena consapevolezza di sé. Il soggetto si sveglia infatti bruscamente dal sonno, spesso ansimando, gemendo, persino urlando a volte.

È possibile svegliare la persona affetta da terrori notturni?

Spesso non è possibile risvegliare pienamente la persona, perché chi è interessato da questi disturbi è così concentrato da non riuscire ad “uscirne” completamente, ma tende anzi a tornare immediatamente a dormire senza nemmeno prendere coscienza di cosa gli sia successo.

Più che trattamenti, consigli

Nessun trattamento è assolutamente necessario, solo l'accorgimento di adottare un ritmo sonno-veglia regolare, così da garantirsi un sonno adeguato e ristoratore e scongiurare la possibilità che questi disturbi si verifichino nell'immediato.

Chiamaci per fissare un appuntamento

Richiedi la polisonnografia a domicilio,
fissa l’appuntamento

Dal lunedì al giovedìì 9.30-13.00 e 14.00-18.00
Il venerdì 9.30-13.00 e 14.00-16.30

Sono qui